i miei video

Loading...

giovedì 13 dicembre 2012

Pollo fritto alla soya a modo mio!! (piatto tra i preferiti di mio marito)

INGREDIENTI:
1,500kg di alette di pollo (tagliate e dividete i fusi dalle ali)
6 cucchiai di salsa di soya
1 rametto di rosmarino
qualche foglia di salvia
pepe nero
un cipollotto o 1 porro
2 spicchi d'aglio schiacciati o tagliuzzati
pane grattuggiato q.b. o in alternativa farina q.b.
(se non trovate le erbe aromatiche fresche potete usare quelle secche che si trovano nei supermercati andranno bene ugualmente)




Procedimento:
Per prima cosa accendere un fornello,il piu' piccolo e passarci sopra il pollo per eliminare qualsiasi residuo di piume o peletti tipici della pelle del pollo....fatta questa operazione in un contenitore capiente mettere il pollo,gli aghi del rosmarino,la salvia spezzettata e il cipollotto tagliato,il sale il pepe e la soya....amalgamare per bene e lasciare a marinare per almeno 2 ore  mentre di tanto in tanto andrete a rigirare la carne per far insaporire il piu' possibile...



Prendete un tegame dai bordi alti e metteteci abbondante olio di quello specifico per frittura,io uso il friol,servira' a far dorare bene il pollo ma soprattutto ad evitare che alla fine risulti troppo unto...
Mettete a scaldare a fuoco medio,nel frattempo preparate 2 contenitori,in uno ci mettete la farina in un altro il pangrattato.....mentre aspettate che l'olio raggiunga la giusta temperatura infarinate le alette,e invece per i fusi usate il pangrattato....




appena la temperatura dell'olio e' al punto giusto immergetevi il pollo,badate che sia ben coperto dall'olio perche' non dovrete rigirarlo....




fate ben dorare e mettetelo su carta assorbente...
Servitelo ben caldo magari contornato da una bella insalata mista,o da patate al forno.....io lo servo con la salsa barbecue ma va bene anche la mayonese oppure il ketchup!!!Piacera' a tutti grandi e piccoli!! 





8 commenti:

  1. ho preparato anch'io alette...per la prima volta però le ho fatte in padella, fritte sono spettacolari ma con ipupi limito questa cottura;-)

    RispondiElimina
  2. Hai assolutamente ragione,ma una volta tanto uno strappo alle regole ci sta tutto:-D

    RispondiElimina
  3. COME SONO CROCCANTI QUESTE ALETTE!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E super gustose,ma all'interno tenerissime..;-)

      Elimina
  4. Ciao! Sono passata di qui per caso è mi ha incuriosito la tua ricetta; leggendola tutta mi ha fatto venire voglia di provare a cucinare il pollo in questo modo..non l'ho mai fatto prima.
    Un saluto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacereeeeeeeeeeeeeeeee,passo anche io a trovarti;-)....

      Elimina
  5. E ci credo che sia il piatto preferito di tuo marito!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hiihiihihihi dai ogni tanto ci si puo'viziare!!!:-)))

      Elimina